Campiglia. Un castello e il suo territorio. I. Ricerca storica

Copertina del volume
Autore:
Bianchi, Giovanna (a cura di)

Volume 1 di 2
793 pagine

Editore:
All'Insegna del Giglio - Firenze - 2004

Isbn: 88-7814-220-4

Cliccare sui titoli in Indice per scaricare il testo in formato pdf.
Secondo gli accordi con l'editore, questo volume (in versione integrale) è disponibile per la sola consultazione, pertanto non è consentita né la stampa né la copia di testi e immagini.

Indice

Introduzione

DALLA RICERCA ARCHEOLOGICA ALLA PROGETTAZIONE DI UN CENTRO STORICO E DEL SUO TERRITORIO, di Riccardo FRANCOVICH, p. IX

RINGRAZIAMENTI, di Giovanna BIANCHI, p. XV

 

I. LA MAREMMA POPULONIESE NEL MEDIOEVO, di Maria Luisa CECCARELLI LEMUT

1. Incastellamento e signoria, p. 1

  • 1.1. L'incastellamento, p. 2
    1.2. La signoria, p. 18

 

2. Castelli e istituzioni ecclesiastiche, p. 34

  • 2.1. La cura d'anime, p. 34
    2.2. Monasteri, conventi ed ospedali, p. 43

 

3. Le strutture edilizie e l'articolazione interna dei centri incastellati, p. 50

  • 3.1. La torre e le mura, p. 50
    3.2. Il cassero e il palatium, p. 51
    3.3. Suvereto, p. 53
    3.4. Campiglia, p. 54
    3.5. Piombino, p. 55

 

4. Il dominio pisano (secoli XII-XIV), p. 59

  • 4.1. L'espansionismo cittadino e la formazione del contado, p. 59
    4.2. La Maremma pisana nel Duecento, p. 63
    4.3. Le crisi della seconda metà del Duecento e l'assestamento trecentesco, p. 64
    4.4. L'ordinamento della Maremma pisana, p. 67

 

5. Campiglia Marittima e il suo territorio (secoli XI-XIV), p. 74

  • 5.1. Le origini, p. 74
    5.2. I conti Gherardeschi, p. 74
    5.3. L'arcivescovado e il Comune di Pisa, p. 75
    5.4. I conti di Campiglia, p. 77
    5.5. Le istituzioni ecclesiastiche, p. 82
    5.6. Il Comune di Campiglia, p. 86
    5.7. La capitania di Campiglia, p. 87
    5.8. La società e l'economia, p. 92
    5.9. L'emigrazione a Pisa, p. 95
    5.10. Considerazioni conclusive, p. 100

 

II. CAMPIGLIA NEI SECOLI XV E XVI, di Roberto CASTIGLIONE

1. Un emigrante fortunato: Martino di Ser Ghino, p. 117

  • 1.1. Gli inizi a Campiglia e l'emigrazione a Pisa, p. 119
    1.2. La collaborazione con i Gianfigliazzi, p. 121

 

2. Economia e società a Campiglia nei catasti del1429, 1491 e 1571, p. 124

  • 2.1. La demografia, p. 125
    2.2. La ricchezza, p. 129
    2.3. I Maggiori proprietari dal 1429 al 1571, p. 133

 

Per acquistare: Pagina web del volume