Archeologia e restauro dei monumenti. I Ciclo di Lezioni sulla Ricerca applicata in Archeologia (Certosa di Pontignano 1987)

Copertina del volume

Volume 1 di 1
476 pagine

Editore:
All'Insegna del Giglio - Firenze - 1988

Isbn: 9788878140905

Cliccare sui titoli in Indice per scaricare il testo in formato pdf.
Secondo gli accordi con l'editore, questo volume (in versione integrale) è disponibile per la sola consultazione, pertanto non è consentita né la stampa né la copia di testi e immagini.

Abstract:

Il volume accoglie un ciclo di lezioni e di corsi intensivi d'aggiornamento, destinati al personale già operante nei vari settori dell'archeologia: ricercatori universitari e del CNR, ispettori di Soprintendenza, dottori di ricerca, laureati con diploma di specializzazione post-universitaria e, infine, semplici laureati. Gli argomenti sono stati scelti nell'ambito delle tematiche generalmente non coperte né da corsi universitari, né da scuole di specializzazione, ma la cui importanza è evidenziata nella quotidiana prassi di ricerca sul terreno. Il ciclo delle lezioni, i cui atti costituiscono l'oggetto del presente volume, è incentrato sui temi del rapporto fra archeologia e restauro dei monumenti e si articola in specifici contributi riguardanti la relazione fra archeologia, architettura, storia dell'arte, finalità della conservazione, recupero edilizio, archeologia e restauro, tecniche di documentazione, rilevamento tridimensionale.

Indice

M. MILANESE, A. MOLINARI, Premessa, p. 9

Elenco dei borsisti, p. 7

Programma, p. 9


Sezione I. Archeologi ed architetti-restauratori a confronto: alcune riflessioni di carattere generale


R. FRANCOVICH, Archeologia e restauro dei monumenti. Nota introduttiva, p. 13

Andrea CARANDINI, Archeologia, architettura, storia dell'arte, p. 31

Paolo MARCONI, Finalità della conservazione: conoscenza e recupero, p. 39

Francesco SCOPPOLA, L'appariscente, p. 47


Sezione II. Rapporti tra archeologia e restauro in esperienze italiane e straniere dell'ultimo decennio

Maria Letizia CONFORTO, La conoscenza della città antica per il recupero dell'opera edilizia, p. 97

Daniele MANACORDA, Archeologia e restauro architettonico nel cantiere della Crypta Balbi, p. 105

Isabella FERRANDO CABONA, Archeologia e conservazione: l'esperienza ligure, p. 119

Luigi MARINO, Archeologia e restauro. Restauro dell'archeologia, p. 135

Pablo LATORRE GONZÀLEZ-MORO, El sitio histórico de Melque (prov. Toledo). La intervención integrada con una finalidad didáctica, p. 157

John SCHOFIELD, Scavi nella city di Londra: la città romana, sassone e medievale, p. 195

Fani MALLOUCHOU-TUFANO, Interventi di restauro sull'acropoli di Atene: dal 1975 ad oggi, p. 205


Sezione III. Tecniche di documentazione e datazione dell'edilizia storica

Domenico DOGLIONI, La ricerca sulle strutture edilizie tra archeologia stratigrafica e restauro architettonico, p. 223

Roberto PARENTI, Le tecniche di documentazione per una lettura stratigrafica dell'elevato, p. 249

Roberto PARENTI, Sulle possibilità di datazione e di classificazione delle murature, p. 280

Maura MEDRI, La pianta composita nella documentazione e nell'interpretazione dello scavo, p. 305

Gian Pietro BROGIOLO, Campionatura e obiettivi nell'analisi stratigrafica degli elevati, p. 335

Paolo SPALLA, Rilevatore tridimensionale, p. 347

Mauro FONDELLI, La prassi operativa geodetica e fotogrammetrica nella documentazione delle stratigrafie e delle strutture murarie, p. 368

Tiziano MANNONI, Marco MILANESE, Mensiocronologia, p. 383

Tiziano MANNONI, Archeologia della produzione, p. 403

Lanfranco CASTELLETTI, Dendrocronologia, p. 421

Claudio ARIAS, L'archeomagnetismo, p. 455

 

Per acquistare: Pagina web del volume