Sistemi informativi e reti geografiche in archeologia: GIS-INTERNET. VII Ciclo di Lezioni sulla Ricerca applicata in Archeologia (Certosa di Pontignano 1995)

Copertina del volume
Autore:
Gottarelli, Andrea (a cura di)

Volume 1 di 1
244 pagine

Editore:
All'Insegna del Giglio - Firenze - 1997

Isbn: 88-7814-113-5

Scansione realizzata da Giuseppe Fichera.
Testo privo di immagini e di riferimenti ai numeri di pagina originali.
Cliccare sui titoli in Indice per scaricare il testo in formato pdf.
Secondo gli accordi con l'editore, questo volume (in versione integrale) è disponibile per la sola consultazione, pertanto non è consentita né la stampa né la copia di testi e immagini.

Abstract:

Il Convegno è stato promosso come ben spiega il curatore del volume – per venire incontro "all'esigenza di una normalizzazione dei metodi di trattamento dell'informazione e dei formati di archiviazione, in particolar modo di quelle tecnologie informatiche che più di altre sono orientate all'organizzazione del dato e alla sua diffusione, quali appunto i sistemi di analisi e visualizzazione spazio-temporale alla scala geografica e le reti telematiche". È evidente che la disciplina che potrà trarre vantaggi da un accessibile sistema integrato di banche dati consultabili in rete sarà proprio l'archeologia, sia per l'immediata trasmissione dei risultati emersi in corso di scavo, sia per una corretta programmazione degli interventi di salvaguardia a tutela delle emergenze di elevato valore storico-archeologico. Il Convegno si è articolato in due direzioni: nella prima è stata affrontata la complessa problematica del GIS (Geographical Information System), mentre nella seconda è stato approfondito il tema della tutela del patrimonio archeologico e della diffusione delle informazioni attraverso GIS-Internet.

Indice

A. GOTTARELLI A., 1997, Introduzione, p. 9


Sezione I – Gis

P. S. FISHER, Geographical Information Systems: Today and Tomorrow?, p. 17

G. AZZENA, Questioni terminologiche - e di merito - sui GIS in archeologia, p. 33

K. L. KVAMME, Archaeological Spatial Analysis Using GIS: Methods and Issues, p. 45

S. BUTEUX, V. GAFFNEY, M. VAN LEUSEN, R. WHITE, Establishing GIS Services at the Birmingham University Field Archaeology Unit: Problems and Potential, p. 59

V. GAFFNEY, K. OSTIR, Z. STANCIC, T. PODOBNIKAR, The Impact of Mass Tourism on Cultural Resources on the Central Dalmatian Island, p. 79

A. AUGENTI, M. E. CORTESE, R. FARINELLI, M. FIRMATI, A. GOTTARELLI, L'atlante informatizzato dei siti fortificati d'altura della Toscana: un progetto in corso di svolgimento, p. 89

M. CATTANI, GIS e carta archeologica della provincia di Modena, p. 113


Sezione II – Internet


M. P. GUERMANDI, Tutela del patrimonio archeologico e diffusione delle informazioni: l'uso di GIS e Internet nelle attività dell'Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia Romagna, p. 137

M. VAN LEUSEN, S. CHAMPION, Tessere l'European Archaeological Heritage Web, p. 161.

M. HEYWORTH, J. RICHARDS, S. ROSS, A. VINCE, Internet Archaeology: an International Electronic Journal for Archaeology, p. 169

P. GIOVETTI, Informazione museografica su Internet: il Museo Civico Archeologico di Bologna e il servizio IPERBOLE (Internet per Bologna e L'Emilia Romagna), p. 183

N. TERRENATO, L'uso di documenti HTML per la didattica museale: il caso del museo archeologico di Rosignano Marittimo, p. 211

S. RAGO, E. MANTOVANI, Internet. Breve guida alla consultazione, p. 217

 

Per acquistare: Pagina web del volume